DIDATTICA: NATURA

Le 25 sculture in equilibrio dei bambini di 4°D
"Quando l'artista modella una testa, sembra solo riprodurre la superficie visibile; in verità egli raffigura quel che è propriamente invisibile, ossia il modo in cui questa testa guarda nel mondo, soggiorna nell'aperto dello spazio, vi viene coinvolta da uomini e cose." ~ Martin Heidegger, Osservazioni su Arte - Scultura - Spazio, 1964.




Il LABORATORIO "NATURA" 2019 di SCULTURE IN EQUILIBRIO si è svolto con la classe 4ªD del ciclo primario dell' Istituto Comprensivo Jacopo Sanvitale - Fra Salimbene, Parma
Per questo corso sono stati utilizzati alcuni materiali naturali come argilla, ciottoli, pietre, legnetti (driftwood), sabbie ecc...




Disegni dei progetti.
Un' introduzione teorica ha permesso di progettare una figura da produrre con la creta che potesse armonizzarsi con questi materiali e, soprattutto, che fosse predisposta fisicamente ad accogliere le pietre in equilibrio. 

L'elaborazione di un progetto individuale ha fornito una base indispensabile per poter iniziare la costruzione di un prodotto artistico coerente, favorendo lo sviluppo di una libertà creativa che necessita di muoversi all'interno di alcune regole compositive.


"Ciò che caratterizza il conoscere di Leonardo da Vinci è questo: egli è tutto occhio e mano: 
ciò che per lui è, deve essere visibile, e ciò che egli conosce, deve essere prodotto con la mano."
 ~ Karl Jaspers, Leonardo come Filosofo, 1953.

Modellazione della creta.
I bambini hanno rivelato una innata capacità manuale durante la modellazione della creta che esige la conoscenza di tutta una serie di metodi, abilità ed equilibri formali che si traducono in nuovi apprendimenti: dalla pura manualità plastico-scultorea che implica la tridimensionalità e il senso delle proporzioni, alla capacità di riprodurre una figura, un pensiero astratto, una rappresentazione con la materia plastica.



Le 25 sculture in creta.


Balance training step.
Foto-frame / Fasi di costruzione della scultura in equilibrio "L'occhio della 
Sfinge di Cheope": bilanciamento delle pietre e distribuzione della sabbia.
Per fare i bilanciamenti di pietre sopra le sculture in creta, è stato fondamentale che i bambini avessero già acquisito i procedimenti delle pietre in equilibrio nel laboratorio "RAINBOW" e che potessero dimostrare una certa sicurezza nel comporre con la sola "colla" disponibile: la gravità. Tecnica, concentrazione, sensibilità e precisione sono stati la password fondamentale per accedere al baricentro dell'equilibrio.


Dettagli delle 25 sculture in equilibrio.
La composizione è stata progettata e costruita in modo da creare fra pietre e creta un rapporto coerente dal punto di vista della forma e del contenuto, un tessuto di interferenze e corrispondenze, uno spazio dove la dimensione della creta con la sua incredibile plasticità si fonde con la dimensione delle pietre, immobili e severe rappresentanti della gravità. 
Creta e pietre, il modellato e il bilanciato creano una visione comune legandosi in un'unica scultura in equilibrio, una simbiosi di opposti, un nuovo orizzonte nel mezzo che possiede una prospettiva propria: il gesto creativo si nasconde tra il divenire delle cose. 
Nel cuore dell'inverno e nello spazio interno di un'aula si è creato così un caldo microcosmo di colori naturali, di sensazioni, consistenze e percezioni, un piccolo angolo di natura dove l'immaginazione ha potuto crescere fino a produrre risultati imprevisti.

Altri dettagli e prospettive.
Gli sfondi di sand painting e le sabbie setacciate di Otranto o dell'isola di Creta, di Corfù o del deserto del Sahara che lambiscono le sculture, le decorazioni con i ciottoli e le composizioni in equilibrio con le pietre e i legnetti che sembrano appena raccolti a pochi passi, ci mostrano la potenza dei materiali naturalici portano lontano, nei luoghi della natura dove artisti di tutto il mondo creano le loro composizioni effimere di Land Art. Il titolo che i bambini hanno scelto per la scultura esprime la loro visione che a volte coincide con il progetto iniziale, altre è la conseguenza di una strada intrapresa che li ha portati verso un risultato del tutto inatteso. I testi che hanno scritto ci forniscono una personale interpretazione del lavoro costruito passo dopo passo, dal progetto alla realizzazione, e che infine hanno rielaborato con entusiasmo: come incipit il simpatico 'spot' che esprime il desiderio di proporre con grande capacità di sintesi il proprio prodotto artistico al mondo esterno, subito dopo la descrizione della loro opera. 

A seguire le 25 sculture in equilibrio del laboratorio "NATURA" realizzato in collaborazione con l'insegnante Monica Pozzati.
~
"La sola legge della creazione è che il composto debba sostenersi da solo. La cosa più difficile per l'artista è farlo stare in piedi da solo. [...] C'è una possibilità dell'arte che non ha niente a che vedere con la possibilità fisica e che dà alle posture più acrobatiche la forza di stare in equilibrio." ~ Gilles Deleuze - Félix Guattarì, Che cos'è la filosofia?, 1991.
~


“Il trenino di cioccolata”
ATTENZIONE! ATTENZIONE! TUTTI QUELLI CHE DOVEVANO PRENDERE IL TRENINO DI CIOCCOLATA NON POSSONO PIU' PARTIRE PERCHÈ C’È STATO UN IMPROVVISO CAMBIO DI PROGRAMMA, SI È SPARSA LA VOCE CHE ERA DI CIOCCOLATO ED È STATO DIVORATO.

Io ho fatto un bellissimo trenino di cioccolata, con l’argilla e poi sopra ho messo dei sassi e dei ciottoli. Il trenino di cioccolata è molto veloce, bello e gustoso. Ci sono delle stelle sul tetto e ha i finestrini luccicanti come diamanti. Ha delle righe blu e il tetto rosso acceso. C’è voluto un po’ di tempo, prima che il trenino fosse pronto, ma adesso che è finito può partire… ~ Greta

“L’occhio della Sfinge
di Cheope”

TROVA ANCHE TU “L’occhio della Sfinge di Cheope” A GIZA IN EGITTO, VIAGGIO GRATUITO A TUTTI COLORO CHE RIUSCIRANNO A CREARE UNA SCULTURA D’ARGILLA CON SOPRA LE PIETRE IN EQUILIBRIO.

Caro diario sono un faraone e so che stai pensando: “Un faraone… che fa un diario?” E si sono molto famoso e ho inventato “L’occhio della Sfinge di Cheope”, l’ho costruita per ricordare i suoi segreti. La mia opera è astratta, un miscuglio di roba. È un drago mischiato con una Sfinge mischiata con una piramide. Sono rimasto stupito dopo tanto lavoro ce l’ho fatta finalmente, il processo è durato il doppio del procedimento di una piramide. È bellissima e sono felice del progetto. Ciao ~ Filippo


"Lo Shuttle in cielo"
NOTIZIA DELL'ULTIMA ORA: GLI ASTRONAUTI SUL LORO SHUTTLE HANNO SCOPERTO UN NUOVO PIANETA CHE SI CHIAMA IL PIANETA BIANCO CON TANTISSIMI BUCHI E GLI ALIENI.

Il mio Shuttle è fatto d'argilla e qualche pietra messa sopra in alto che sembra una macchina di pietra e ho messo anche i bastoncini uno sopra l'altro per fare la scala, ho messo quattro pietre dentro ai buchi, ho fatto il fuoco dello Shuttle per farlo volare. Mi sono divertito tantissimo ma il brutto è che non possiamo rifarlo, forse possiamo rifarlo ma a casa con gli attrezzi giusti. ~ Pietro

"I pensieri di Raichu"
SE SEI TRISTE CHIAMA RAICHU PENSATORE, VI RISOLVERÀ TUTTI I PROBLEMI E VI RENDERÀ FELICI !

Il mio Raichu è di argilla. Mi sono ispirato a un Pokémon, è stato molto difficile farlo ma non mi ha aiutato nessuno. Raichu è un equilibrista, per questo porta tutti i sassi sopra la coda e sulla testa. Raichu viene dall’isola di Alola, è un’isoletta tranquilla nell’Oceano. ~ Artiol


"Don Chisciotte a
cavallo dello Strambo"
ATTENZIONE! ATTENZIONE A TUTTI I CITTADINI DEL MONDO, S'INAUGURA OGGI L'OPERA "Don Chisciotte a cavallo dello Strambo" SOLO PER OGGI POTRETE AMMIRARLA O DOVRETE ASPETTARE PER ALTRI 7 ANNI E AVRETE L'OPPORTUNITA' DI AVER UN AUTOGRAFO DALL'AUTORE LUCA V. E PER ADESSO È TUTTO... PASSIAMO AL TG SPORT.

"Don Chisciotte a cavallo dello Strambo" è il cavaliere più forte del mondo!!! Per non parlare del suo destriero, con lui compie sempre ardite imprese ovviamente insieme ai suoi fantastici amici!!! ~ Luca 





"La volpe dalle 9 code"
LA VOLPE È UN ANIMALE ZEN, INTORNO ALLE CODE HA DELLE CATENE FATTE DI SASSI, CON LE CODE SI STRINGE PER PROTEGGERSI E IL SUO PENSIERO È... "RIUSCIRO' AD AVERE UN AMICO!"

Prima ho fatto un progetto, è stato divertente. Nessuno mi ha aiutato e sono fiero del mio lavoro. "La volpe dalle 9 code" l'ho fatta perché la volpe significa astuzia e forza, le nove code significano agilità. ~ Rachade

"Il Big Fulmine"
ATTENZIONE! CRISTIAN HA CREATO IL BIG BEN MA È STATO COLPITO DA UN FULMINE GIGANTE, L'HA RICOSTRUITO E L'HA CHIAMATO BIG FULMINE, COMPRATELO! (DISPONIBILE SU WWW.BIGFULMINELONDRA.IT)

Io ho creato "Il Big Fulmine", un Big Ben personalizzato, ci ho messo un po' di tempo ma ora è finito. L'ho chiamato "Il Big Fulmine" perché c'è un fulmine gigante che lo colpisce, poi ho messo le pietre in equilibrio sulla punta come delle nuvole grigie. Nell'orologio ho messo l'ora in cui l'ho finito, ho messo i mattoni nel cilindro e l'ho adornato con delle righette attorno alla punta. ~ Cristian


"La bocca mangiasassi"
HAI BISOGNO DI UN GIARDINO PULITO? VALENTIN HA INVENTATO “La bocca mangiasassi” CHE PULISCE DAL TUO GIARDINO OGNI SASSOLINO RENDENDO IL TUO GIARDINO PIU’ CARINO.

“La bocca mangiasassi” è una bocca speciale e molto importante, soprattutto per me. “La bocca mangiasassi” è fatta di argilla e di pietre ma soprattutto di equilibrio e un po’ di bravura. Era la prima volta che lavoravo l’argilla ed è stato difficile ma anche un po’ divertente, perché ho creato una scultura fantastica e famosa, “la bocca Rolling Stones” che vuol dire pietre rotolanti, e ho fatto cadere le pietre dalla bocca. Per farla mi sono ispirato a una maglietta di un mio compagno. ~ Valentin

"La Tour Franzel"
SE VOLETE AVERE FORTI EMOZIONI E BRIVIDI IN TUTTO IL CORPO ANDATE ALLA TOUR FRANZEL CON RISTORANTE "ZIGSHU" E ASCENSORE "OROLOGIO"... ATTENZIONE PERICOLO DI RISATE SENZA FINE.

"La Tour Franzel" è una torre di pietre alta almeno 19 grattacieli, 13 giraffe e 9 chiese. La torre da fuori sembra piccola ma quando ci entri diventa dieci volte più alta, al primo piano c'è il ristorante "Zigshu" tutto a zigzag e non si capisce dove sono le pareti. Infine c'è l'ascensore "Orologio" piena di numeri che ti devi agganciare alla lancetta per passare il piano e arrivare fino in cima. Al Luna Park che c'è in cima ti agganci una corda e ti butti giù dalla torre fino a sfiorare il pavimento con la punta delle dita. ~ Niccolò


"Gatto Cupido"
ATTENZIONE! QUEST’ANNO A PARMA CI VERRA’ A TROVARE IL GATTO CUPIDO, STATE ATTENTI LUI PUO’ FARE INNAMORARE TUTTI!

Io ho fatto il gatto Cupido con l’argilla. Sopra la testa ha un cuore gigantesco di pietra dove dentro mantiene le sue pozioni d’amore, il gatto Cupido ha le ali di un angelo innamorato, Cupido ha un arco con le frecce e se la lancia addosso a due persone queste s’innamorano. Il lavoro di Cupido è molto difficile! Perciò delle volte si ferma a mangiare un bel panino al prosciutto, il suo preferito. Cupido è sempre molto felice perché il mondo sarà per sempre in pace e con tanto amore dappertutto. ~ Sofia

"La papera equilibrista"
ATTENTI TUTTI... QUESTO WEEKEND QUI A PARMA SI ESIBIRA' IL CIRCO NOMADE DELLA PAPERA EQUILIBRISTA CHE VI STUPIRA' CON IL SUO NUOVO SENSAZIONALE NUMERO.

"La papera equilibrista" è la scultura che ho fatto con l'argilla. È una papera che per lavoro tiene in equilibrio le pietre. Ha il becco molto resistente, un folto pelo e riesce a stare ferma immobile e a concentrarsi nei posti più rumorosi. Lavora in un circo nomade di cui lei è la star e per questo alloggia solo negli stagni più eleganti. ~ Micol

"La giostra del polpo"
SE VOLETE UN DIVERTIMENTO ANDATE ALLA GIOSTRA DEL POLPO! ANDATECI IN FRETTA PRIMA CHE CHIUDANO. I BIGLIETTI DELLA GIOSTRA DEL POLPO I PRIMI GIORNI SONO GRATIS!

“La giostra del polpo” è una giostra molto divertente e vi vengono un sacco di bambini. Ha molti colori ed è molto bella! Ha gli occhi a X così i bambini più piccoli non hanno paura. Questa giostra è molto famosa ma devono chiuderla perché i bambini vanno solo su quella e arrivano in troppi! Per salirci siamo andati dal capo delle giostre e abbiamo detto: “se volete chiudere la giostra del polpo allora noi andiamo in un altro posto”. Ce ne siamo andati ma dopo qualche ora la giostra del polpo si è distrutta. ~ Gabriele


"La FocAcrobata"
INAUGURATO IL NUOVO CIRCO! IL PRIMO NUMERO SARA’ DELLA STAR DI QUESTO CIRCO, “La FocAcrobata” CHE SORPRENDENTEMENTE STUPIRA’ TUTTI EQUILIBRANDO LE PIETRE!

“La FocAcrobata” è la mia scultura di argilla e di pietre in equilibrio. L’ho chiamata così perché le pietre che le ho messo in equilibrio sulla testa sembrano le palle del circo, e infatti lavora al circo. È sempre seria durante il suo lavoro, ma ha un cuore buonissimo. A forza di tenere in equilibrio di tutto sulle pinne, sulla testa e sul corpo è diventata la foca più resistente del mondo. All’inizio aveva il corno, era una cornofoca, era brava a tenere le palle sul corno ma poi per colpa di un incidente al circo perse il corno e dal quel giorno diventò seria. ~ Mariachiara


"Giraffamily"
“Giraffamily” È UNA GRANDE AFFETTUOSA GIRAFFA CHE SPESSO VI AIUTA NELLE FACCENDE DI CASA ED È UNA GRANDE AMICA, COME GIRAFFA È MOLTO BELLA… LA VUOI UN’AMICA GIRAFFA? BASTA ESSERE GENTILE, SE NON SEI GENTILE NESSUNA AMICA AVRAI, QUINDI DEVI FARE IL BRAVO E NON COMPORTARTI MALE, HAI CAPITO?
La mia giraffa è la mia preferita e lo sarà per sempre. La mia giraffa è gialla di natura ed ha i piedini deboli ma io l’ho fatta seduta mentre il suo piccolo era in piedi perché la mamma lo doveva allattare. La mia giraffa è molto affettuosa e carina, ha gli occhi marroni chiaro e ha anche il collo lungo. Il piccolo non aveva le macchioline e io mi domandavo il perché e alla fine l’ho capito, era ancora piccolo per le macchioline. È stato bellissimo incontrarla ma è l’ora di lasciarla libera, buona fortuna e fai dei bei viaggi.

"L'urlo del trofeo"
ATTENZIONE "L'urlo del trofeo" SI È AGGIUDICATO IL GUINNESS PER L'ALTEZZA CHE HA !

"L'urlo del trofeo" è di argilla con una bocca che urla, e sembra che gli sia passata su un'auto ed ha anche una collana. Il trofeo urla perché l'auto l'ha schiacciato ed è rimasto traumatizzato da quell'incidente e non ha più voglia di andare in auto, poi gli hanno sparato nella schiena 3 volte ed è quasi morto. Allora si è rinchiuso in casa di sua nonna ma gli ha rotto un vaso quindi la nonna gli ha dato un calcio nelle intime, allora ha detto "basta mi sono stufato vado a letto". ~ Gregorio

"Il pesce sommergibile"
ATTENZIONE! ATTENZIONE! "Il pesce sommergibile" DOMANI SALIRA' A GALLA PER PORTARCI A VEDERE CASA SUA! E ABITA PROPRIO DIETRO AL TITANIC E INSIEME A LUI POTREMO VEDERE LA BARCA PIU' GRANDE DEL MONDO!

"Il pesce sommergibile" è fatto di argilla, è molto robusto, da piccolo si è schiantato in un sasso e il suo piccolo corno si è gonfiato e gli è rimasto fino a adesso. Gli uomini non lo possono mai vedere perché: 1) vive in profondità 2) anche se potessero venire lui si nasconde perché crede di essere molto brutto e non vuole farsi vedere. Crede di essere cattivo ma gli uomini sanno che dentro di sé è molto buono e generoso. Sapete perché si chiama "Il pesce sommergibile"? Perché lui non viene mai su neanche a respirare ma sta in profondità perché è anche molto timido. ~ Nina

“Il ragno vanitoso”
IL RAGNO VANITOSO DI ARGILLA CON LE CIGLIA E LE UNGHIE DI PIETRA È SCOMPARSO, I SUOI AMICI LO CERCANO IN LUNGO E IN LARGO, SE LO TROVATE DITECELO. 
Al ragno vanitoso è successa una cosa molto strana però prima vi devo raccontare la sua storia. Il ragno vanitoso ovviamente era molto vanitoso e agli altri animali dava veramente fastidio perché si dava troppe arie, diceva: “Sono il più bello ho le unghie e le ciglia”. Gli altri ragni rispondevano: “Vabbè noi siamo i più bravi a fare le ragnatele e è quello che conta per vivere”. Il ragno vanitoso sentendo queste parole si intristisce perché nessuno si interessava della sua bellezza. Il ragno vanitoso un giorno si svegliò e non riusciva a muoversi, si guardò e pensò: “ma sono più chiaro e cosa ho sulla schiena?” Il ragno vanitoso era diventato di argilla e aveva delle pietre sulla schiena. La storia del ragno finisce qui, spero che vi sia piaciuta. ~ Elisabetta

"La BalenAmber"
FORTUNATO SARA' CHI LA BALENAMBER INCONTRERA' E SEMPRE FELICE SARA'.

La mia balena non è una qualsiasi perché è la mia preferita ed è un animale molto bello. È metà unicorno, metà coniglio, metà balena. La pelle liscia e colorata e ha un corno magico che trasforma le persone cattive in persone buone e con un potente orecchio da coniglio che gli fa sentire tutto, ogni piccolo rumore. ~ Amber

"Equilibrista della luna"
BUTTATE I RAZZI CHE SONO LENTI, USATE L' "Equilibrista della luna"! FATTA 100% NATURALE E AL POSTO DEL CARBURANTE VA A CAROTELLE! COMPRATELA COSTA SOLAMENTE TUTTI I SOLDI CHE HAiiii ! E IN REGALO TANTE CAROTE MARCE! COSTRUITO DAL MAGO DELLE COSTRUZIONI FLAVIO! 

La mia scultura di argilla, pietre e bastoni si chiama "Equilibrista della luna", ci ho messo molto tempo per finirla. La scultura ha un corno, la base per volare, ha un sasso in bocca perché gli piace mangiarli e ha dei sassi sulle braccia perché possiede le anime di tutto l'universo. All' "Equilibrista della luna" piace veramente troppo mangiare, pensa che ha scambiato la Cina e l'Ucraina per due hamburger e se li è mangiati, poi è andato in bagno e si è mangiato il bagno perché non si sazia mai. Le piace anche bere, è per questo motivo perché è così alto, lui è molto gentile e simpatico ed è anche un bravo amico! Una volta sono andato da lui a mangiare il sushi, era stra buono! Lui è il mio migliore amico e ci divertiamo sempre insieme, quindi ve lo consiglio molto come amico ed è anche molto bello, quindi spero che ascoltiate il mio consiglio. ~ Flavio

"La cubo piramide"
ATTENZIONE I CITTADINI DEVONO STARE DENTRO CASA PERCHÈ TRA UN PO' VERRA' LA GRANDINE, E C'È IL RISCHIO CHE LA CUBO PIRAMIDE SI SGRETOLI IN MILLE PEZZI

"La cubo piramide" è la torre di cubi più alta di un grattacielo, se cade fa una grossa esplosione. "La cubo piramide" è molto famosa perché tutti i cittadini la vanno a vedere tutti i giorni, e se provano a toccarla lei si arrabbia e per dispetto distrugge le loro case. Alcuni lanciano le lattine, le cartacce, e quando li vedono i pulizziotti lei inizia a ridere perché così la smettono di essere maleducati. ~ Luca

"La fuga dalla
montagna infuocata"
NOTIZIA DELL’ULTIMA ORA: L’ARTISTA GIULIA RAPPRESENTA CON L’ARGILLA E LE PIETRE IN EQUILIBRIO UNA FAMIGLIA CHE SCAPPA DAL VULCANO INFUOCATO.

Io ho costruito con l’argilla un vulcano, ed una zattera con sopra degli omini che scappano dal vulcano che erutta. Ho chiamato la scultura: “La fuga dalla montagna infuocata”. Ho messo il fumo del vulcano con tre pietre, una più grande dell’altra, le pietre sono lucidissime e a me piacciono molto. Secondo me è stata una bella idea quella del vulcano. Dopo ho costruito la zattera, non aveva le pietre in equilibrio però mi piaceva l’idea allora l’ho fatta. Ha una vela rossa con delle macchie nere e ha anche delle persone che cercano di salvarsi scappando dal vulcano infuocato. ~ Giulia

“Spirit Valtryek”
VALT AOI È ARRIVATO A PARMA PER LE SEMIFINALI E C’È ANCHE SPIRIT VALTRYEK. LA PRIMA BATTAGLIA SARA’ SPIRIT VALTRYEK CONTRO ROKIOVOR, VENITE E VI DIVERTIRETE UN MONDO!!!

Spirit Valtryek è alto e possente e ha una spada. È molto generoso ma quando si tratta di combattere è molto scatenato! ~ Davide


"La regina delle balene"
ATTENZIONE ATTENZIONE NEL MARE DELL'OCEANO SI AGGIRA LA BALENA REGINA CHE È BUONA BRAVA E CARINA

"La regina delle balene" l'ho fatta con l'argilla, è molto grande e poi ho messo in equilibrio le pietre. Per me non è stato difficile. ~ Yanis

"La valle dei funghi"
VENITE NELLA VALLE DEI FUNGHI COSI' VEDRETE LE MERAVIGLIE E I PROFUMI E I COLORI DELLA NATURA.

Prima di tutto pensavo di non farlo però quando mi ha chiamato ero felice e molto emozionata. Io ho pensato di chiamare la mia opera "La valle dei funghi" perché alcuni sono alti e alcuni sono bassi, certi di argilla, certi di pietra. ~ Merit 

"Nikon-Ra il dio egizio"
SE SIETE ARRABBIATI E VORRESTE ESSERE FELICI ANDATE DAL DIO NIKON-RA IN EGITTO E SARETE SUBITO FELICI; NON COSTA NIENTE ED È LA PERSONA CHE SA COCCOLARE MEGLIO. CAIRO VIA NIKOLOSKY 87.

Nikon-Ra è uno degli dei più famosi della Terra e degli egizi. Nikon-Ra sembra un po' cattivello ma ha un cuore d'oro. È il mio dio della caccia (dio leone) e sa far diventare la gente da cattiva a buona. Ha la criniera lunga 2 m. ed è alto 4 m. Pesa una piuma ed è sempre felice. ~ Nicolò 




(Torna alla pagina DIDATTICA) 

INFO - CONTATTI

DIDATTICA : LABORATORI

I N T E R N O

STUDI PER SCULTURE IN EQUILIBRIO

SCULTURE DI PIETRE IN EQUILIBRIO

MIGNON

SIPARIO + SIMOGRAFI

E S T E R N O

LAND ART

RIFLESSI

COPPIE - TRITTICI - MULTIPLE

SINGOLE

DECOSTRUZIONI

NATURA

VIDEO