Sospendere l'attimo e dare vita ad un nuovo improbabile equilibrio, giocare con le forme primordiali della natura alla ricerca di un centro di gravità permanente, rappresentarlo nelle sue effimere e multiformi espressioni attraverso l'elemento al tempo stesso geologico e familiare delle pietre è l'avventura acrobatica del progetto GravityOver.
Le pietre che ci parlano di lontane ere geologiche, tempi in cui l'uomo doveva ancora attendere milioni di anni prima di fare la sua comparsa; pietre che ci affascinano, che osserviamo da studiosi, collezionisti o semplici curiosi, pietre che cerchiamo nei nostri viaggi, nei momenti di evasione le inseguiamo in giro per il mondo, nei fiumi o nelle spiagge più remote e incontaminate. Anche a loro chiediamo delle risposte, chiediamo chi siamo e dove andiamo, nel loro ieratico mutismo molti dei nostri pensieri trovano un felice ma enigmatico approdo.


IN PRIMO PIANO
(clicca le didascalie delle foto per accedere ai contenuti)


LABORATORIO DI SCULTURE IN EQUILIBRIO "NATURA"




"Challenge The Waves" in SINGOLE
"Geroglifici" in RIFLESSI
"Moon Flying" in NATURA

INFO - CONTATTI

DIDATTICA : LABORATORI

I N T E R N O

STUDI PER SCULTURE IN EQUILIBRIO

SCULTURE DI PIETRE IN EQUILIBRIO

MIGNON

SIPARIO + SIMOGRAFI

E S T E R N O

RIFLESSI

COPPIE - TRITTICI - MULTIPLE

SINGOLE

DECOSTRUZIONI

LAND ART

NATURA

VIDEO

PANORAMICA e LAVORI RECENTI di GRAVITYOVER @ 500pixel